Depositata l’interpellanza per il Piano in cinque punti

Nella Sessione autunnale la consigliera nazionale Daniela Schneeberger esorta il Consiglio federale a promuovere i progetti di costruzione.
Daniela Schneeberger, Nationalraetin FDP-BL, portraitiert am 5. Dezember 2019 in Bern. (Foto Parlamentsdienste)

 

«Garantire i posti di lavoro - ammortizzare la recessione - evitare ulteriori debiti»: Questo è il titolo dell’interpellanza della consigliera nazionale Daniela Schneeberger (PLR/BL), depositata durante la Sessione autunnale. Partendo dal Piano in cinque punti della Società Svizzera degli Impresari-Costruttori e dell'Infra Suisse, Daniela Schneeberger esige delle risposte. Perché il settore pubblico ha effettuato un numero significativamente inferiore di ordini nel secondo trimestre? Cosa può fare il Consiglio federale per promuovere i progetti di costruzione?

 

I progetti di costruzione devono essere realizzati ora

 

In risposta alla recessione causata dalla pandemia da coronavirus, la Società Svizzera degli Impresari-Costruttori e Infra-Suisse hanno sviluppato un piano in cinque punti. Il settore delle costruzioni presenta così una soluzione concreta per l'uscita dalla crisi dovuta al coronavirus, che può essere attuata in modo efficace e con effetto immediato. Ciò non richiede alcun indebitamento pubblico supplementare. I progetti di costruzione devono invece essere realizzati immediatamente. Sono chiamate in causa in modo particolare le autorità.

 

Daniela Schneeberger con l'interpellanza chiede ora al Consiglio federale cosa può fare l'Amministrazione federale per superare la crisi. Generalmente la risposta del Consiglio federale arriva entro la Sessione successiva. Siamo curiosi di scoprirla.

Autore: admin

Condividi questo articolo